MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons Como: su allarme bocconi avvelenati a Inverigo

5 Maggio 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Como

Giovedì 5 Maggio 2022

BOCCONI AVVELENATI A INVERIGO (CO)

IL SINDACO LANCIA L’ALLARME

CODACONS PRESENTA ESPOSTO IN PROCURA

Cronaca Como: ennesimo episodio di esche e bocconi avvelenati, questa volta a lanciare l’allarme è l’amministrazione comunale di Inverigo, dopo diverse segnalazioni.
Il sindaco invita i proprietari di cani a non lasciare liberi gli stessi.
Gli avvenimenti segnalati alla Polizia locale sono per ora due, uno in via Carlo Bianchi e l’altro in via Urbano III, ma non si esclude che vi potrebbero essere altri casi analoghi.
I due amici a quattro zampe non ce l’hanno fatta. I referti sono stati inviati all’istituto zooprofilttico sperimentale della Lombardia per analizzare la natura delle sostanze usate per gli avvelenamenti.
“Tali episodi sono in grado di rappresentare un rischio non solo per gli animali, ma soprattutto per i bambini – commenta il Presidente del Codacons Marco Donzelli”.
Il Codacons: “Secondo l’ordinanza del 2012 del Ministero della Salute, di cui è stata disposta la proroga, vige il divieto di “utilizzare in modo improprio, preparare, miscelare e abbandonare esche e bocconi avvelenati o contenenti sostanze tossiche o nocive, compresi vetri, plastiche e metalli”, nonché di detenere, utilizzare ed abbandonare “qualsiasi alimento preparato in maniera tale da poter causare intossicazioni o lesioni al soggetto che lo ingerisce”.
Per tali ragioni, presenta esposto in Procura richiedendo l’individuazione dei responsabili delle gravi azioni in oggetto, nonché di punire severamente gli artefici di tali gesti deprecabili.

 Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito