MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons Bergamo su pericolo di annegamento Adda

14 Giugno 2022


COMUNICATO STAMPA

CRONACA DI BERGAMO

Martedì 14 Giugno 2022

PERICOLO DI ANNEGAMENTO A FARA GERA D’ADDA: TRE SONO I MORTI

INGENTE AUMENTO DI DICESSI NELLE ACQUE DEL FIUME NEGLI ULTIMI MESI

CODACONS: MASSIMA ALLERTA QUANDO SI SOSTA A BORDO DEL FIUME. ECCO DEI CONSIGLI PER EVITARE CONSEGUENZE DISASTROSE

 

 

Bergamo: Sommozzatori di Treviglio e vigili del fuoco sono quotidianamente alle prese con i salvataggi sulle acque provinciali. Nello specifico, nell’ultima settimana ben 5 sono stati gli interventi effettuati, 3 di questi purtroppo fatali.

 

Il fiume Adda si rivela infatti pieno di insidie nascoste: nasconde massi insidiosi e forti correnti, che spesso mettono in pericolo i cittadini che si trattengono nelle aree immediatamente adiacenti o che si addentrano nelle sue acque.

 

Mettiamo a disposizione di tutti i consumatori un vademecum di consigli, per evitare tragiche conseguenze di eventuali cadute nel fiume:

  • EVITARE DI NUOTARE in queste zone. Si tratta di acque particolarmente pericolose per via della forte corrente e del fondo colmo di depositi e sassi contundenti. Pertanto, sussiste il divieto di balneazione anche per gli abili nuotatori;
  • NON TUFFARSI da ponti o trampolini di fortuna;
  • INDOSSARE SEMPRE CALZATURE, al fine di evitare tagli o abrasione causate dai depositi presenti sul fondo e per scongiurare il rischio di scivolare sui massi di cemento;
  • ASSICURARSI DI AVER TRASCORSO DIVERSE ORE DAI PASTI prima di entrare in acqua;
  • NON SOSTARE NELLE ZONE LIMITROFE A DIGHE O CHIUSE. Queste ultime, infatti, potrebbero aprirsi automaticamente;
  • CHIAMARE AIUTO. In caso di necessità, è bene mantenere la calma e chiamare i soccorsi al numero 112.

 

Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito