MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

CASE ALER, IL CODACONS CHIEDE MAGGIORE ETICA ALL’AMMINISTRAZIONE

30 Luglio 2014


 

COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Milano

30 luglio 2014

Case Aler, il Codacons chiede maggiore etica nell’amministrazione, non esistono cittadini di serie b

Le case dell’Aler devono essere mantenute come gli altri immobili pubblici del centro e di tutta Milano

un balcone non può crollare in una casa pubblica di periferia mentre la casa pubblica in centro ad affitto calmierato la manutenzione è perfetta.

Appello a Pisapia pari trattamento dei cittadini milanesi, della periferia e del centro

Le case Pubbliche dell’Aler non possono essere considerate dalla pubblica amninistrazione meno del patrimonio immobiliare pubblico del centro di Milano.

Gli inqulini della periferia Aler non valgono meno degli inquilini della Galleria Vittorio Emanuele.

Gli immobili devo godere della stessa manutenzione. Non esistono inquilini di serie B o serie A, contratti d’affitto tra soggetti in periferia e del centro.

I balconi che crollano in periferia non crollano nel centro, forse la manutenzione del centro, come la pulizia delle strade è più attenta che in periferia.

Appello a Pisapia i cittadini di Milano sono tutti eguali e quelli della periferia meritano, a partire dalle case Aler, lo stesso rispetto.

Ufficio Stampa: 393/9803854

 

 

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito