MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

ATTENZIONE ALLE RICHIESTE DI PAGAMENTO PER CONTO DELLA TIM

17 Ottobre 2002


HAI PROBLEMI CON WIND, WIND, VODAFONE O FASTWEB?

CONTATTACI

Migliaia di cittadini stanno ricevendo, da qualche settimana, richieste di pagamento da parte di società di recupero credito, per debiti che gli stessi avrebbero nei confronti della Tim, a cui la società telefonica avrebbe ceduto i propri crediti.

Richieste che hanno sollevato i dubbi e i sospetti degli utenti e delle associazioni dei consumatori. Per più di un motivo.
Innanzitutto la totale assenza di chiarezza e trasparenza nelle richieste espresse nelle lettere recapitate ai cittadini: molti consumatori infatti lamentano di non capire a quale debito faccia riferimento la lettera, anche perché molti non sono a conoscenza di essere debitori verso la Tim.

Seconda cosa l’importo della cifra richiesta: il debito totale richiesto, infatti, appare addirittura decuplicato rispetto al credito originario che l’azienda vanta rispetto al singolo cittadino. Come è possibile tale levitazione?

L’Intesa dei consumatori (Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori) invita i consumatori a prestare la massima attenzione a questo fenomeno, che sta colpendo centinaia di migliaia di persone in tutta Italia. L’Intesa, controbattendo alle affermazioni rilasciate ieri dall’azienda telefonica nel corso della puntata di ?Mi manda Raitre?, suggerisce agli utenti di non pagare alcunchè a tali società di recupero crediti, almeno finchè le stesse e la Tim non abbiano chiarito per quale motivo, a quale titolo e per quali periodi debbano essere versate le astronomiche cifre richieste.

Tutti coloro che hanno ricevuto o riceveranno le richieste di pagamento di cui sopra possono rivolgersi alle associazioni dell’Intesa dei consumatori per chiarire i propri dubbi ed eventualmente contestare le cifre indebitamente richieste.

?Ci stupisce che un’azienda del calibro della Tim si sia resa protagonista di una vicenda così grave e pregiudizievole per il cittadino?,
affermano Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori. Per questo motivo chiederemo un incontro urgente con i responsabili della società, affinchè si faccia luce sulla questione e si tutelino gli interessi di centinaia di migliaia di utenti.

HAI PROBLEMI CON GLI OPERATORI DI TELEFONIA? SEGUI I NOSTRI CONSIGLI

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito