MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

CADE CANCELLO SCUOLA VICINO A ROMA: TRAGEDIA SFIORATA!

9 Aprile 2008








Una tragedia sfiorata. Due persone sono rimaste ferite in maniera lieve in seguito al crollo di un cancello di ferro di una scuola media statale ad Ardea, comune alle porte di Roma. Una tragedia sfiorata. Se invece di due adulti ci fossero stati 2 bambini le conseguenze sarebbero stata ben più gravi.

Non è la prima volta, infatti, che cancelli uccidono bambini: nell`aprile 2007 era morta una bimba di sei anni per un pesante portone in legno, nell`aprile 2006 un bimbo di 4 anni era rimasto ucciso per un cancello in un agriturismo.

Il Codacons da tempo sta denunciando che queste tragedie non sono un fatto isolato dovuto a circostanze fortuite ed eccezionali. Incidenti di questo tipo accadono di frequente. Non se ne parla solo perché non sempre si hanno conseguenze fatali.

La ragione è sempre la stessa: una vota installati, nessuno controlla più i cancelli che invece richiedono manutenzioni periodiche. Spesso, ad esempio, si staccano dai cardini perché a lungo andare i perni finiscono per indebolirsi. Il problema è che in Italia si chiamano i tecnici solo dopo che si è verificato un guasto, ossia quando può essere anche troppo tardi. Che questo accada, però, anche in un edificio pubblico frequentato da bambini è inaccettabile.

Per questo il Codacons chiede al ministero della Pubblica Istruzione, in accordo con gli altri ministeri competenti in materia, di emanare una circolare perché si effettuino controlli periodici sulla sicurezza dei cancelli, specie se di scuole o strutture aperte a minori di anni 14.


Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito