MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

BUSH A ROMA: IL CODACONS BOCCIA I VOLANTINI SULLE AUTO

7 Giugno 2007


A Roma sui parabrezza delle automobili compaiono in queste ore dei volantini che avvisano circa il divieto di sosta delle auto nelle aree coinvolte nella visita del Presidente Bush, e minacciano la rimozione forzata delle stesse.

Per la precisione sui volantini, che sembrano provenire dal Corpo di Polizia Municipale, si legge: ?Per l’evento dei giorni 08/09 ? giugno 2007 si pregano i signori utenti di non lasciare i veicoli in sosta, in questa località, al fine di applicare la rimozione forzata degli stessi ed evitare ulteriori disagi. Si ringrazia per la collaborazione?.

Un messaggio ermetico, che non spiega niente, con un apparente errore grammaticale e con una firma in calce assolutamente illeggibile ? afferma il Codacons ? Innanzitutto attraverso questi volantini non viene spiegato al cittadino di quale evento si tratta, e non è detto che tutti debbano essere a conoscenza della visita di Bush nella capitale. I divieti di sosta e di fermata, poi, vanno stabiliti con una apposita cartellonistica, ed è necessario indicare con precisione quali vie sono coinvolte nel divieto, in quali ore e in quali giorni. La firma posta alla fine del messaggio è inoltre assolutamente illeggibile.

Non si può privare il cittadino del diritto alla mobilità e alla sosta fornendo indicazioni così sommarie ? prosegue l’associazione ? Tanto più che sulla base delle informazioni diffuse attraverso il volantino in questione, gli automobilisti che si vedranno rimosse le auto potrebbero aprire numerosi contenziosi, puntando sulla non validità del divieto e sulla violazione delle regole della trasparenza garantita dalla legge.

Il Codacons rivolge quindi un appello al Prefetto di Roma Achille Serra affinché intervenga ordinando disposizioni più precise e chiare nell’interesse dei cittadini della capitale.



Codacons

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito