MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

BENZINA: ECCO LE PROVE DELLA SPECULAZIONE!!!

10 Agosto 2007


Un
esposto è partito questa mattina alla volta della Procura della
Repubblica di Roma e dell’Antitrust con
richiesta di indagare le ragioni degli strani aumenti della benzina e del
gasolio in occasione degli esodi festivi degli italiani. L’ipotesi di
reato è aggiotaggio mentre l’Antitrust
dovrà verificare se vi siano stati accodi vietati o intese di fatto tra
le compagnie per allineare al rialzo i prezzi.


Ed ecco i dati rilevati dalla associazione di consumatori:



Nel primo grafico si vedono
i prezzi praticati da Shell e Api nei giorni di esodo: essi risultano sempre superiori al prezzo medio di
tutte le altre compagnie. I giorni pesi in considerazione
sono quelli nazionali consigliati e rilevati dall’Osservatorio del
Ministero dello Sviluppo Economico (DGAMTC – Uff. B2)
nei giorni 26/3, 2/4, 10/4, 27/7, 4/8.





style=`width:332.2pt;margin-left:3.5pt;border-collapse:collapse;mso-padding-alt:
0cm 3.5pt 0cm 3.5pt`>





































height:12.75pt`>

Data


height:12.75pt`>

font-family:Arial`>API benzina servito 10.0pt;font-family:Arial`>


height:12.75pt`>

font-family:Arial`>Shell font-family:Arial`> benzina servito


height:12.75pt`>

Media


height:12.75pt`>

26/03/2007


height:12.75pt`>

1,259


height:12.75pt`>

1,258


height:12.75pt`>

1,257


height:12.75pt`>

02/04/2007


height:12.75pt`>

1,284


height:12.75pt`>

1,267


height:12.75pt`>

1,274


height:12.75pt`>

10/04/2007


height:12.75pt`>

1,278


height:12.75pt`>

1,279


height:12.75pt`>

1,282


height:12.75pt`>

27/07/2007


height:12.75pt`>

1,365


height:12.75pt`>

1,369


height:12.75pt`>

1,366


height:12.75pt`>

04/08/2007


height:12.75pt`>

1,355


height:12.75pt`>

1,361


height:12.75pt`>

1,355



Codacons








style=`width:332.2pt;margin-left:3.5pt;border-collapse:collapse;mso-padding-alt:
0cm 3.5pt 0cm 3.5pt`>





































height:26.15pt`>

Data


height:26.15pt`>

API
diesel servito


height:26.15pt`>

font-family:Arial`>Shell font-family:Arial`> diesel servito


height:26.15pt`>

Media


height:12.75pt`>

26/03/2007


height:12.75pt`>

1,127 style=`font-size:10.0pt;font-family:Arial`>


height:12.75pt`>

1,258


height:12.75pt`>

1,126 style=`font-size:10.0pt;font-family:Arial`>


height:12.75pt`>

02/04/2007


height:12.75pt`>

1,137


height:12.75pt`>

1,267


height:12.75pt`>

1,133


height:12.75pt`>

10/04/2007


height:12.75pt`>

1,135


height:12.75pt`>

1,279


height:12.75pt`>

1,137


height:12.75pt`>

27/07/2007


height:12.75pt`>

1,193


height:12.75pt`>

1,369


height:12.75pt`>

1,191


height:12.75pt`>

04/08/2007


height:12.75pt`>

1,203


height:12.75pt`>

1,361


height:12.75pt`>

1,203




Codacons




Nel secondo schema si vede,
dunque, come
il 4 agosto, giorno di massimo esodo degli italiani (oltre 15 milioni di auto
hanno fatto il pieno) , tutte le compagnie hanno impennato il prezzo del
carburante, sfruttando la necessità assoluta, lo ?stato di
bisogno? che nel codice penale trova una particolare protezione, dei
consumatori che sono partiti per le sudate ferie con i pochi denari rimasti
dopo l’aumento di tutti i prezzi delle vacanze (case in affitto al mare e
in montagna, ombrelloni, cabine, stabilimenti, pensioni e alberghi, ecc.ecc.



border:solid #92BBE7 1.0pt;mso-border-alt:solid #92BBE7 .75pt;mso-padding-alt:
3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>





























































padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>AGIP


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>API


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>ERG


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>ESSO


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>IP


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>SHELL


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>TAMOIL


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>TOTAL


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>04/08/2007


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>Prezzi benzina con servizio


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,353


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,355


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,354


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,355


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,355


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,361


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,352


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,355


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>04/08/2007


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>Prezzi diesel con servizio


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,203


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,203


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,203


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,203


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,203


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,206


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,199


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,203


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>02/08/2007


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>Prezzi benzina con servizio


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,353


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,365


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,364


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,365


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,365


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,369


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,362


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,366


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>02/08/2007


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>Prezzi diesel con servizio


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,203


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,193


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,192


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,193


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,193


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,196


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,192


padding:3.75pt 3.75pt 3.75pt 3.75pt`>

font-family:Arial`>1,193




Codacons


Codacons





Come si vede Api e Shell sono sempre costantemente sopra la media di tutte le
altre compagnie nel fissare il prezzo.


Con il recente esodo
di agosto le auto in marcia forzata sono state circa 15
milioni con una netta prevalenza ? circa il 65% del totale ? delle
auto a gasolio ossia diesel,e guarda caso è proprio il gasolio che si
impenna senza alcuna ragione reale a causa dell’incremento forte della
domanda.


Nell’ultimo grafico si
vede la discesa del prezzo della benzina mano a mano che
si riversavano sulle strade le auto dei vacanzieri, ma sempre a prezzi
altissimi rispetto alla media annuale, mentre il prezzo del gasolio si impenna
paurosamente salendo e potando nelle casse delle compagnie milioni di euro di
maggior guadagno.


Codacons


Codacons




API E SHELL, pur essendo in
buona compagnia con tutte le altre (le differenze rimangono sempre minime a
dimostrazione che non esiste alcuna reale concorrenza nel settore) sono le
compagnie che meritano l’attenzione dei consumatori che sono invitati a starne
lontano nei giorni del prossimo esodo di ferragosto,
il 13,14 e 15 agosto, visto che il precedente comportamento fa ritenere che
potrebbe essere ripetuto il record di superamento delle medie di prezzo
praticate e che ciò potrebbe alleggerire ancora il già leggero
portafoglio dei vacanzieri.



Se i consumatori saranno compatti nella forma di protesta ed eviteranno di
fare il pieno in quelle due piazzole è prevedibile che le due marche
abbasseranno il prezzo per reazione alla diminuita domanda e si
svilupperà anche per questa via un virtuoso processo di concorrenza al
ribasso che è l’unico obiettivo della protesta stessa a tutela dei
consumatori.


?I nostri comitati
provinciali ? ha dichiarato il presidente del
CODACONS Carlo Rienzi ? hanno deciso di non creare disagi ai cittadini il
giorno di ferragosto e in attesa delle decisioni che scaturiranno oggi
dall’incontro Governo petrolieri hanno rinviato lo sciopero bianco al 25
agosto controesodo annunciando che lo sciopero sarà revocato solo se da
subito sarà ridotto di 5 cent.al litro il
prezzo di tutte le marche. La gente non ne può più di vedere
sfruttare il proprio bisogno di vacanza con assurdi rialzi di prezzi di tutto
ciò che per godere quelle vacanze serve?!!?

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito