FUMO ALCOOL E LUDOPATIA REBUS SIC STANTIBUS

Obiettivi, attività da realizzare e descrizione sintetica del progetto

Su questi temi il Codacons e l’Università Statale di Milano sono impegnati per sensibilizzare, proporre e migliorare la situazione attuale. Non è chiaro a tutti gli interlocutori sociali la gravità del fenomeno. Il Codacons con questo progetto vuole proporre un livello più alto di ascolto e di valutazione del problema, finalizzato alla conoscenza delle insidie e quindi alla maggiore consapevolezza dei cittadini.  Infatti a partire dai più giovani è possibile focalizzare una maggiore informazione che aiuti a percepire la gravità del problema.

Ma purtroppo non solo i giovani sono i soggetti coinvolti dai temi trattati, anche il mondo complesso degli adulti deve fare i conti con le dipendenze.

La presente proposta progettuale nasce dalla necessità di fornire ai consumatori una maggiore assistenza su quelle problematiche consumeristiche che la presente Associazione affronta quotidianamente per la tutela dei cittadini e degli utenti che si rivolgono agli sportelli, incentivando altresì la partecipazione dei cittadini alle aziende alla economia e alla vita sociale.

Il dettaglio investe tutte le principali tematiche di interesse dei cittadini partendo da una analisi da condurre con la Università di Milano degli strumenti di partecipazione civica e del loro effettivo utilizzo, in particolare fumo- alcool- gioco d’azzardo per la prevenzione di queste tre malattie da dipendenza in collaborazione con la Università statale di Milano e da realizzarsi nelle scuole superiori e con giornate di formazione e di divulgazione sui territori.

 Quale corollario del tema oggetto del progetto verrà svolto un approfondimento sul tema dell’inquinamento tramite ricerca sugli effetti delle condizioni di vita nelle metropoli indotte dall’inquinamento per il traffico automobilistico e sugli effetti della circolazione urbana delle emissioni tossiche delle automobili, da realizzarsi con ricercatori della Università di Pisa anche utilizzando le esperienze scientifiche derivanti da ricerche svolte o in corso in ambito giudiziario.

Al fine di offrire al consumatore una maggiore tutela, tramite un’esauriente informazione, l’Associazione intende ampliare le tematiche quotidianamente trattate, sviluppando il tema delle dipendenze dal fumo, dall’alcool e dal gioco d’azzardo, attraverso la creazione nel sito di un’aera apposita di informazione con l’introduzione di FAQ, indirizzi e-mail dedicati per risposte brevi a informazioni e problematiche di facile soluzione, attività di divulgazione tramite comunicati stampa, osservatori e analisi sulle tematiche, realizzazione di giornate informative in piazza in collaborazione con enti pubblici e privati, realizzazione di un format filmato del progetto e relativa pubblicizzazione sui social delle problematiche relative al tema e cessione spazio COD TV, formazione on line degli operatori, consulenze professionali sul tema negli sportelli Codacons presenti nelle regioni del nord Italia, attività di ricerca su effetti inquinamento delle automobili.

Il Codacons si propone il seguente piano di azione (vedi tabella con cronoprogamma sottostante):

  • Corsi di formazione dei consulenti professionali sulle tematiche trattate;
  • Divulgazione dei pericoli da dipendenza nelle scuole e università;
  • Collaborazione con enti pubblici e privati per realizzare compagne informative;
  • Analisi delle problematiche e strategie di azione per ridurre il fenomeno delle dipendenze;
  • Giornate informative sul territorio con consulenti al fine di informare i cittadini;
  • Sportelli di aiuto e consulenza professionale sui specifici temi;
  • Creazione di e-mail dedicate alle tematiche e brevi consulenze professionali tramite posta elettronica;
  • Attività di comunicati stampa e divulgazione sui social;
  • Elaborazione di FAQ tematiche e caricamento sui siti da consulenti professionali;
  • Osservatorio di radio, tv e siti internet dei casi di violazione delle norme e della pubblicità sulle scommesse on line;
  • Realizzazione format filmato del progetto, diffusione sui social e cessione spazio su COD TV, formazione on line degli operatori;
  • Attività di ricerca su effetti inquinamento delle automobili.

Gli obiettivi che l’Associazione si pone e le relative attività sono i seguenti:

  • tramite il proprio sito l’Associazione sarà in grado di fornire notizie utili e necessarie al fine di dare informazione sui pericoli dalle dipendenze dal fumo, alcool e gioco d’azzardo, inserendo sui siti informative specifiche e una serie di FAQ finalizzate a sviluppare i principali quesiti. Attraverso il sistema delle FAQ il consumatore troverà una pronta informazione ai più comuni quesiti, ottenendo un’immediata indicazione;
  • tramite la realizzazione di indirizzi e-mail dedicati alle tre tematiche, il consumatore avrà un riscontro in breve tempo ai quesiti di facile e rapida soluzione, interloquendo attraverso la posta elettronica direttamente con i consulenti legali dell’Associazione;
  • tramite le consulenze presso gli sportelli il consumatore avrà un aiuto legale pratico dai consulenti legali sulla tematiche in questione. L’Associazione fornirà così al cittadino il corretto inquadramento delle questioni, necessario per orientarlo nel giusto contesto normativo e per consentirgli un’eventuale risoluzione del disagio sia in autotutela sia attraverso l’intervento attivo dell’Associazione, in relazione a quelle problematiche la cui complessità richieda adeguati approfondimenti e lo sviluppo di un rapporto diretto tra cittadino e Associazione;
  • tramite il costante e tempestivo servizio di informazione attraverso comunicati stampa sui temi succitati, pubblicati sui siti regionali e sui social, il consumatore avrà notizie utili affinché sia in grado di apprendere ogni giorno informazioni e consigli di tutela indicati dall’Associazione;
  • tramite giornate informative in piazza un gran numero di consumatori e utenti avrà l’occasione di interloquire direttamente coi consulenti dell’Associazione in merito alle tematiche succitate ed avere informazioni utili anche mediante la divulgazione di materiale informativo cartaceo;
  • tramite la realizzazione format filmato del progetto, diffusione sui social e cessione spazio su COD TV, formazione on line degli operatori;
  • tramite attività di ricerca su effetti inquinamento delle automobili.

Quindi il presente progetto nasce con l’intento di intercettare e risolvere le criticità dei consumatori sia nelle regioni del nord Italia, mediante consulenze agli sportelli siti nelle regioni, sia nazionali, tramite le informazioni di tutela ed i comunicati stampa pubblicati all’interno dei siti regionali, oltre che attraverso le consulenze fornite via e-mail e le giornate informative in piazza, al fine di dare maggiore eco all’iniziativa ed alla informazione sulle tematiche.

Considerata la crescente necessità dei consumatori di approfondire continuamente le problematiche che ci circondano e che cambiano in relazione al momento storico ed alla società in continua evoluzione, pare utile ed opportuno lo sviluppo della tematica sulle dipendenze da fumo, alcool e gioco d’azzardo, ampliando le aree tematiche già trattate da codesta Associazione, adeguatamente integrate e tarate sulle esigenze e richieste dei cittadini, inserite in una cornice istituzionale che ne sancisca l’autorevolezza; ciò può divenire un esempio per altre realtà regionali ed un’eccellenza per le regioni del nord Italia ed i suoi abitanti.

Pertanto si propone un ampliamento dei contenuti già trattati (aree tematiche, FAQ, strumenti base di tutela), focalizzati sulla tutela dei consumatori nell’ambito della tematica proposta.

Un elemento innovativo che caratterizza il percorso è l’introduzione di un prontuario (FAQ) finalizzato a fornire le informazioni basilari, spesso ignorate, che garantiscono al cittadino l’applicazione e l’efficacia degli strumenti normativi di tutela a sua disposizione.

Un’attività di costante monitoraggio degli indirizzi mail dedicati, l’aggiornamento continuo delle informazioni sulle tematiche, anche sui social, la pubblicazione dei comunicati stampa sui temi trattati nelle sue varie forme, le giornate informative in piazza e le consulenze presso gli sportelli dell’Associazione operanti nelle regioni del nord Italia, consentiranno al consumatore di ottenere in continuazione aggiornamenti 5 giorni su 7.

Le fasi di realizzazione del progetto prevedono una durata di 12 mesi.

Beneficiari e ambito territoriale interessato

I beneficiari del progetto saranno quindi i consumatori delle regioni del nord Italia, quali Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Veneto, e di tutto il territorio nazionale, trattandosi di attività sviluppata anche on line, oltre che le Istituzioni mediante presentazione di idee e progetti ed il generale coinvolgimento dei protagonisti della società civile pubblici e privati, con particolare riguardo alle regioni del nord Italia e sue province.

I destinatari del progetto saranno inoltre i soci dell’Associazione proponente, nonché un pubblico più ampio che potrà essere informato tramite lo sviluppo del presente progetto con le giornate informative in piazza.

Partenariato

Viene coinvolta nella partecipazione al progetto l’Università Statale di Milano, Associazione Ter.mil.cons., Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi, Università di Pisa.

Per contattarci scriveteci alle seguenti mail:
sportello.info.alcool@gmail.com  per consulenze sull’alcool
sportello.info.fumo@gmail.com  per consulenze sul fumo
sportello.info.ludopatia@gmail.com  per consulenze in tema di ludopatia

Giornata informativa ed evento sui rischi delle dipendenze del 01.03.2019:

Vai alle domande sull’argomento

Immagine