COMUNICATO STAMPA

Cronaca Lombardia

Mercoledì 13 Settembre 2017

MILANO: SLITTANO I DIVIETI PER GLI EURO 3 ALL’OTTOBRE 2018

CODACONS: POSITIVE MA NON SUFFICIENTI LE MISURE INTRAPRESE DALL’ASSESSORE GRANELLI LA “LOW EMISSION ZONE” NON BASTA ALL’ABBATTERE L’INQUINAMENTO IN CITTA’

LETTERA A GRANELLI: SUBITO AREA C IN TUTTA MILANO E LIMITE DI 30 KM/H IN CITTA’ 

Milano: al via i cantieri per i varchi elettronici in tutta la città, ma slittano i divieti per le vetture Euro 3.

Codacons: “Notizia negativa per tutti i cittadini. I dati sull’inquinamento atmosferico a Milano, continuano ad essere negativi e le misure intraprese dal Sindaco non si stanno rivelando sufficienti ad invertire il trend.

Complessivamente le vetture Euro 0, 1, 2, 3 e 4 contribuiscono ai due terzi dell’inquinamento da Pm10 dovuto alle automobili in città e vietarne l’ingresso contribuirebbe significativamente all’abbassamento delle emissioni.

 La cd. “low emission zone” porterà sicuramente dei miglioramenti, ma ciò non è sufficiente ad abbattere l’inquinamento in città. Servono misure immediate ed importanti, più volte consigliate dall’Associazione: “Area C in tutta la città, potenziamento dei mezzi pubblici, e limite di 30 Km/h in vigore ovunque. Solo così avremo qualche speranza di fare davvero qualcosa per i nostri figli.” Conclude il Codacons.