COMUNICATO STAMPA

Cronaca Brescia

Venerdì 9 Febbraio 2018

CAMION PERDE ESCREMENTI LUNGO LA STRADA

NECESSARIE ORE PRIMA DELLA RIMOZIONE DELLA SOSTANZA

CODACONS ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA E ALL’ARPA PER RISCHI MALATTIE E CONTAGI

letamedwdw-2

È avvenuto mercoledì pomeriggio alle 15:30 lungo la Sp236  nel Bresciano, a un camion che trasportava pollina, ovvero escrementi di polli e galline, si è rovesciato il carico al centro della strada.

Oltre al disagio dell’ingombro sulla via c’era anche un forte odore, che veniva percepito sino chilometri e chilometri di distanza.

Dopo più di un’ora sono intervenute le forze dell’ordine: i Carabinieri hanno intercettato e multato l’autocarro partito ore prima da Verona.

Il tratto stradale, a causa di questo disguido, però, è stato interrotto per un’ora provocando forti disagi per gli utenti della strada.

I vigili del fuoco insieme ai tecnici della Provincia di Brescia (cui spetta la competenza della strada) hanno ripulito la carreggiata, che inevitabilmente era diventata scivolosa, e dunque pericolosa.

Codacons presente esposto alla Procura della Repubblica e all’ARPA: “Gli escrementi lasciati liberamente per la strada rilasciano batteri, in caso di contatto tra questi e i cittadini c’è un elevato rischio di contrarre malattie, perciò la salute dei cittadini in questo modo viene messa a repentaglio. Inoltre gli escrementi sono stati lasciati sulla carreggiata per un periodo abbastanza prolungato, che ha fatto sì che la percentuale di pericolo aumentasse. Chiediamo una verifica immediata della salubrità   dell’aria territoriale per probabili gravi pericoli di epidemia.”